Biografia e carriera musicale
Nasce a Milano. Comincia a studiare musica e pianoforte all’età di sei anni con il padre Luigi, critico d’arte, scrittore e musicista, e chitarra classica con il maestro Vincenzo Degni. A dieci anni vince il Concorso Musicale Internazionale Citta di Maccagno e comincia la carriera di concertista. Studia chitarra classica al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano. Perfeziona lo studio dello strumento alla scuola Diapason di Milano sotto la direzione del maestro Stella.

All’età di sedici anni, parallelamente allo studio e al perfezionamento degli strumenti comincia a comporre per pianoforte, chitarra ed ensemble contemporanei. Fonda e diventa leader dei collettivi New Bauhaus e Heroes And Darkness e si esibisce in molti locali e festival dell’area milanese e lombarda.
Entra nello staff della casa discografica Ricordi sotto la direzione artistica di Mara Maionchi e collabora con l’editore Franco Daldello e con l’autore Alfredo Rapetti in arte Cheope, il figlio del leggendario Mogol.
Entra a far parte dello staff musicale dell’agenzia pubblicitaria CDS che fa capo a Franco Scepi e insieme al maestro Sergio Menegale collabora alla composizione e alla realizzazione di jingle pubblicitari di successo come CampariSoda, CampariSì, Autogrill, Simmon’s, Fotomagiche ecc.

Fonda le formazioni Quartet e Big Band con le quali partecipa a numerosi jazz festival di livello internazionale. L’attività della band, Quartet viaggia al ritmo di un centinaio di date l’anno e culmina con la pubblicazione di “The Art Of Swing” album che comprende standard e composizioni originali, che riscuote un ottimo successo a livello di pubblico e di critica (rassegna stampa su richiesta).
L’album è distribuito a livello mondiale e presente sulle principali piattaforme musicali online come iTunes, Amazon USA, Amazon Japan, Spotify, Deezer ecc. Brani scelti dall’album sono compresi in nove compilation anch’esse distribuite worldwide.
Di recente partecipa come ospite con il suo Sestetto alla trasmissione televisiva Chiambretti Night e lì presenta l’ultimo singolo del suo album “Mr. Bojangles”.
Nel Novembre del 2013 si esibisce al Palais Des Festivals di Cannes.

In qualità di compositore e solista la sua carriera prosegue con la collaborazione con numerosi marchi legati alla moda e al lifestyle. Eventi, presentazioni e spot di Porsche Italia, Ralph Lauren, Rolex, Bentley Motors, Dom Perignon, Roberto Cavalli Spa, Sky Tv, UBS, Luxottica, Boffi Bagni e Cucine, La Rinascente, Black Tie Corporation, Starwood Hotels & Resorts, Coin, Piacenza Cashmere, Boscolo Hotel, Dorchester Collection Luxury Hotels, Bretz Divani, Luisa Beccaria ecc. sono legati inscindibilmente alle composizioni e alle performance di Alberto  e dei suoi ensemble.

Nel 2007 inizia la sua collaborazione con i ballerini e coreografi del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. Crea partiture originali per i coreografi Massimiliano Volpini, Mick Zeni, Stefania Ballone, Simona Chiesa e Lara Montanaro. Da un suo brano “The Truth Will Set You Free” nasce il balletto “Per Una Volta” di Stefania Ballone presentato in Prima mondiale al Teatro Regio di Parma il 20 dicembre del 2010.
Per Lara Montanaro e Simona Atzori crea le musiche dei balletti “Proudly Afraid” e “Born Baby Born” presentati in Prima mondiale al Teatro Cagnoni di Vigevano l’8 marzo 2011 con la partecipazione di Oriella Dorella, Sabrina Brazzo e altri grandi ballerini del Teatro alla Scala. Da una sua idea e dalla collaborazione con il Primo Ballerino e Coreografo del Teatro Alla Scala nasce “Swing Life” spettacolo teatrale, attualmente al vaglio del direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala Makhar Vaziev, che vede la partecipazione dei danzatori del Teatro e di Alberto Traversi stesso come compositore e interprete con la sua orchestra delle musiche originali. Sempre da una collaborazione con Mick Zeni nasce The Passion.
L’opera coreutica riprende attraverso il lavoro di Mick Zeni e la danza dei Primi Ballerini e Solisti del Corpo di Ballo del Teatro Alla Scala le ultime ore di Gesù.
L’intera colonna sonora è composta e diretta da Alberto Traversi.
Di recente ha composto ed eseguito live in scena nei principali teatri italiani le musiche dello spettacolo “Cosa Ti Manca Per Essere Felice?” della danzatrice Simona Atzori già in scena con Roberto Bolle e al Festival di Sanremo. Tra le ultime performance è da rilevare il suo live elettronico in occasione del Finissage di “Energheia” mostra internazionale di arte contemporanea che ha visto la partecipazione di artisti del calibro di Abramovic, Brodsky, Beuys, Shiota, Klancic e Bela. Nell’autunno 2013 e nell’inverno del 2014 compone le musiche per le sfilate Spring Summer 2014 e Fall Winter 2015 di Luisa Beccaria andate entrambe in scena sulle passerelle milanesi e in mondovisione sul sito ufficiale della Camera della Moda.

Le sue musiche sono state eseguite in teatri di rilievo come il Regio di Parma, il Sociale di Como, il Verdi di Padova, il Cagnoni di Vigevano, il Municipale di Piacenza, il Ponchielli di Cremona, il Massimo di Cagliari, il Civico di Sassari, il Teatro della Luna di Milano, il Sociale di Bergamo, il Teatro del Fuoco di Foggia, il Flavio Vespasiano di Rieti, il Royal di Bari, l’Apollonio di Varese, l’Alighieri di Ravenna, il Garau di Oristano, il Sociale di Busto Arsizio, il Comunale di Limbiate, il Concordia di Venaria Reale, il Teatro di Varese, l’Auditorium di Trento.

Attualmente è impegnato nella composizione di musiche per balletto, cinema e moda. Collabora in pianta stabile con i coreografi e i ballerini del Teatro alla Scala.
E’ in tour da solista con lo spettacolo “Cosa Ti Manca Per Essere Felice?” e con la sua formazione Alberto Traversi Quartet per la promozione del suo album “The Art Of Swing”. A breve sarà di nuovo in sala dì incisione per terminare le registrazioni del suo primo album da solista scritto e cantato interamente in italiano e prodotto da Sergio Menegale e Marco Zangirolami.